Implantologia a carico immediato

Normalmente, dopo l’inserimento nell’osso degli impianti, occorre un tempo di attesa (osteointegrazione) di qualche mese (3-4) prima di avere i denti al di sopra di questi pilastri artificiali. Lo sviluppo del disegno implantare e delle tecniche chirurgiche, consente oggi, in molti casi, di poter abbreviare i tempi della protesizzazione degli impianti.

Il carico immediato (denti subito) o precoce (denti dopo qualche giorno) sono procedure che vanno pianificate attentamente e sono influenzate da fattori quali le dimensioni e la qualità dell’osso che verranno indagate con opportune indagini radiografiche.

La possibilità di praticare un’implantologia a carico immediato è a discrezione di un operatore di comprovata esperienza.
Possiamo posizionare e caricare immediatamente impianti nel settore frontale, per migliorare da subito l’estetica dei tessuti.
Possiamo programmare anticipatamente ed eseguire il posizionamento di un certo numero di impianti in un’intera arcata dentaria per ridare una dentatura funzionale ed esteticamente soddisfacente in soli tre giorni! (full-arch a carico precoce).

Nella mandibola, un numero minimo di 5 impianti stabilizza una protesi fissa (tipo “Toronto bridge”), anch’essa consegnata in terza giornata dalla chirurgia.

Il trattamento full-arch a carico precoce

E’ un’innovativa procedura che consente la riabilitazione protesica di un’intera arcata con 8-10 impianti per il superiore e 5-6 impianti per l’arcata inferiore, sui quali, nell’arco di 3 giorni, viene avvitata una protesi fissa. Per l’arcata superiore, ove l’esigenza estetica e fonetica è maggiore, abbiamo optato per una tecnica che consenta il confezionamento di una protesi fissa circolare ademergenza dente-impianto (senza gengiva artificiale in resina). Particolari tecniche di ricostruzione dell’osso precedentemente perduto ci consentono diricostruire la funzione e l’estetica del sorriso in maniera ottimale. La procedura è indicata nei pazienti affetti da un’estesa o totale perdita dei denti, con una mobilità dentaria non curabile e nei casi di parodontite grave (quella che una volta si chiamava piorrea).

Dopo 72 ore dal posizionamento degli impianti, viene consegnata una protesi “full-arch a carico immediato” superiore con un profilo di emergenza estetico.

La procedura

  • In una prima visita viene effettuata la diagnosi, vengono prese le impronte, eseguite le fotografie e la radiografia panoramica ed eventualmente prescritta la tac.
  • La seduta chirurgica viene eseguita in sedazione cosciente: si procede all’estrazione degli eventuali elementi dentari residui compromessi, all’inserimento degli impianti e all’impronta per la protesi.
  • Nella seduta successiva, si prova la struttura metallica di rinforzo della protesi fissa e si esegue un’ulteriore controllo dell’estetica finale.
  • Nel terzo appuntamento clinico, viene consegnata la protesi fissa DEFINITIVA in resina composita, particolarmente estetica e robusta, rivestente una travata metallica di rinforzo che viene avvitata “passivamente” sugli impianti: eventuali rifiniture dell’estetica finale verranno eseguite dopo 3-4 mesi e sono incluse nel costo del trattamento. Normalmente, la consegna del lavoro protesico avviene entro le 72 ore dall’intervento chirurgico implantare.
  • La trasformazione del manufatto in un’eventuale protesi in ceramica comporta un costo di laboratorio aggiuntivo.

Richiedi una prima visita senza impegno

Studio Dott. Del Corso

Dott. Marco Del Corso
(Albo Odontoiatri di Torino n. 1417)
Dentista Torino Studio Dott. Del Corso

Via Vassalli Eandi, 7
10138 - Torino, Italia

Telefono: 011 4343250
Cellulare: 340 3630925
Email:info@studiodelcorso.com

Newsletter

 

Seguici su  blog-icona  ico-facebook gplus-icona

Simple Share Buttons